NEURONS

La campagna del “7 per mille Neurons” è una campagna di promozione sociale?

Sì, in particolare è una campagna che prevede erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici e delle associazioni no profit per il miglioramento del tessuto sociale del proprio territorio.

Ci sono specifiche tipologie di enti a cui poter effettuare le erogazioni liberali?

Sì, le erogazioni liberali saranno a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, statali o paritari senza fine di lucro, appartenenti al sistema nazionale di istruzione (L. 10/03/2000 n. 62) e degli enti no profit iscritti al RUNTS (Registro Nazionale Enti Terzo Settore, D.Lgs. 117/2017), comprese le cooperative sociali ed escluse le imprese sociali costituite in forma di società, che si siano iscritti nella lista dei beneficiari del “7 per mille Neurons”, consultabile sul sito https://neurons.communty o sull’app “Neurons”.

Le erogazioni liberali vengono effettuate dai commercianti e dai professionisti aderenti?

Sì, i commercianti e i professionisti, aderendo alla campagna “7 per mille Neurons” si impegnano ad effettuare erogazioni liberali pari al 7 per mille dei propri incassi (al netto dell’IVA).

Gli enti beneficiari delle erogazioni liberali vengono scelti dai clienti dei commercianti e dei professionisti?

Sì, ogni cliente con l’app “Neurons” può indicare a quale ente destinare il 7 per mille con riferimento ad ogni singolo acquisto presso i commercianti o i professionisti aderenti.

C’è una procedura da seguire per poter indicare un ente prescelto come destinatario di un singolo acquisto presso i commercianti o professionisti aderenti?

Sì, occorre memorizzare l’ente prescelto sulla propria app “Neurons”; presso i commercianti bisogna esibire la propria Neuro Card (pagina presente sull’app “Neurons” con il proprio codice a barre) alla cassa in modo da farla scansionare, mentre presso i professionisti o sui siti di e-commerce bisogna comunicare il proprio codice Neurons.

C’è una procedura da seguire per poter indicare un ente prescelto come destinatario di un singolo acquisto presso un sito di e-commerce?

Sì, occorre memorizzare l’ente prescelto sulla propria app “Neurons”; bisogna anche memorizzare il proprio codice Neurons nell’account del sito e-commerce, oppure, se non si dispone di un account, bisogna digitare il proprio codice nell’apposito campo del carrello.

Ci sono costi a carico dei clienti dei commercianti o dei professionisti aderenti per esercitare la scelta dell’ente beneficiario e per collegarlo al proprio acquisto?

No, non è previsto alcun costo; l’app “Neurons” è gratuita e senza pubblicità, la campagna “7 per mille Neurons” è inclusa nella suddetta app e la spesa per il cliente è pari al corrispettivo dei beni o dei servizi acquistati. Le erogazioni liberali e i connessi costi di gestione saranno completamente a carico dei commercianti e dei professionisti aderenti.

Esiste un limite minimo di indicazioni a favore di un singolo ente al di sotto del quale nessuna erogazione liberale è dovuta?

Sì, l’erogazione liberale è dovuta nel mese in cui il singolo ente accumula presso il singolo commerciante o professionista una somma di indicazioni da parte dei clienti pari o superiore a 35 euro.

La Neuro Trade srl, società che gestisce la campagna, fornisce tutti i dati utili per la rendicontazione delle erogazioni liberali?

Sì, la Neuro Trade srl con cadenza mensile fornirà sull’app sia dei report dettagliati con i dati di ogni singola transazione interessata, sia dei report sintetici con i dati delle erogazioni liberali effettuate a favore di ogni singolo ente.

Se il commerciante aderente non dispone di un gestionale per la cassa o di uno scanner, si può comunque disporre un’erogazione liberale collegata al proprio acquisto?

Sì, ma in questo caso la procedura è più impegnativa: bisogna infatti conservare lo scontrino elettronico, fotografarlo con il proprio smartphone e copiare data e importo sull’apposita pagina presente sull’app Neurons. Tali dati dovranno poi essere validati dal commerciante. Si tratta di una procedura residuale, realizzata per non escludere nessuno, ma destinata ad avere ben poca efficacia a causa dell’elevata laboriosità.

Ci sono ulteriori vantaggi per gli utenti Neurons che aderiscono alla campagna “7 per mille Neurons”?

Sì, otterranno la qualifica di “Smart giver” sull’app, dove si potranno fregiare di un distintivo che varierà al crescere delle erogazioni liberali effettuate grazie ai propri acquisti; si riceveranno anche risorse da impiegare nei giochi offerti dall’app “Neurons” e dei collezionabili per le varie serie contenute nella medesima app.

L’utente Neurons può pubblicizzare la propria adesione alla campagna “7 per mille Neurons”?

Sì, lo può fare attraverso tutti i suoi canali di comunicazione, con particolare riferimento ai social.

L’utente Neurons può inserire sui propri social il link del sito Neurons?

Sì, essendo un sito ad accesso pubblico e gratuito, non è necessaria alcuna autorizzazione, come stabilito dalla Corte di Giustizia Europea con la sentenza della IV Sezione del 13/02/2014.
SE avete altre domande
INNOVAZIONE
TECNOLOGIA

Presenta la tua offerta formativa attraverso la vetrina dell’App Neurons e fruisci delle potenzialità di diffusione di una app di giochi. Sarai presente sugli smartphone di tutti i giocatori e in particolare quelli del tuo nucleo territoriale (che corrisponde al tuo CAP).

Mappe
Link
Innovazione

Domande?
Abbiamo le risposte!